Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta questa pagina.
Cliccando sul pulsante "ACCETTO" presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Cliccando sul pulsante "NON ACCETTO" rifiuti l'impiego dei cookies.
ACCETTO
NON ACCETTO
Ricetta

Ricetta

La nostra ricetta: la ricetta delle Olive Ascolane non è segreta come molti vorrebbero far credere; è invece vero che ogni famiglia ha la sua, con piccole - ed a volte grandi - personalizzazioni. La vera differenza la fanno gli ingredienti con la loro qualità e l'equilibrio con cui li si usa. 

 

Ingredienti (per circa 100 olive ripiene - 1,5 kg. di prodotto finito)

 

1 kg. di olive tenere ascolane; 300 gr. di polpa di manzo; 100 gr. di polpa di maiale; 100 gr. di petto di pollo o tacchino; 100 gr. di parmigiano grattugiato; 3 uova fresche; noce moscata; scorza di 1/2 limone non trattato; chiodo di garofano; 1 costa di sedano; 1 cipolla; 1 bicchiere di vino bianco; farina 00; pane grattato; olio extravergine; sale.

 

Preparazione

 

Dopo averli lavati e puliti, tritate sedano, carota, cipolla, chiodo di garofano e fateli appena rosolare con un po' d'olio in una capiente casseruola. Tagliate a pezzi la carne, fatela rosolare insieme alle verdure ed alla scorza di limone fino alla doratura; sfumate con il vino bianco, meglio se delle colline picene, e aggiustate di sale. Quando la carne sarà cotta, dopo averla lasciata raffreddare macinatela utilizzando un tritacarne. Unite un pizzico di noce moscata, 2 uova ed il parmigiano; impastate amalgamando bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Nel frattempo denocciolate le olive con un coltellino a lama liscia: partendo dal picciolo staccate la polpa dal nocciolo disegnando una spirale senza mai staccare la lama dall'oliva, ottenendo così un'unica striscia di polpa. Riprendete l'impasto e riempite le olive conferendo con la buccia la forma originaria al frutto. Passate ogni oliva prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto ed infine nel pane grattato. In una padella capiente portate la temperatura dell'olio extravergine a 170° ed immergete le olive girandole fino a che siano ben dorate all'esterno; scolatele, ponetele su un foglio di carta assorbente e servitele bollenti! 

 






ECCELLENZE ASCOLANE - Ascoli Piceno | P.IVA 02242130447
È vietata la riproduzione non autorizzata di testi e immagini pubblicate nel sito.